Un incredibile tour di 6 giorni con trekking sul vulcano El Altar in Ecuador, Sud America. Questo vulcano estinto, alto 5320 metri, si trova nel Parco nazionale Sangay ed ha assunto una forma a ferro di cavallo dopo un'immensa eruzione. È aperto su un lato, mentre sull'altro presenta picchi estrememamente appuntiti, offrendo paesaggi e panorami impressionanti.

Leggi di più

Un incredibile tour di 6 giorni con trekking sul vulcano El Altar in Ecuador, Sud America. Questo vulcano estinto, alto 5320 metri, si trova nel Parco nazionale Sangay ed ha assunto una forma a ferro di cavallo dopo un'immensa eruzione. È aperto su un lato, mentre sull'altro presenta picchi estrememamente appuntiti, offrendo paesaggi e panorami impressionanti.

Le pareti verticali del vulcano sono ricoperte da ghiacciai, mentre la natura selvaggia e incontaminata tutt'intorno forma una delle regioni più interessanti per il trekking in Ecuador. Il vulcano si situa a circa 30 km ad est di Riobamba e a circa 170 km a sud di Quito. La vetta più alta, El Obispo ("il vescovo") fu raggiunta per la prima volta nel 1963 da una spedizione italiana guidata da Marino Tremonti. A causa della sua ascesa particolarmente complicata dal punto di vista tecnico, fu l'ultima vetta dell'Ecuador oltre i 5000 metri ad essere raggiunta e fino ad oggi è stata conquistata solo poche volte.

Per questa ragione, vi chiedamo di inviarci una lista delle montagne su cui avete arrampicato negli ultimi anni, in modo da essere certi che abbiate l'esperienza necessaria per la salita su roccia e su ghiaccio. 

Riepilogo di viaggio

  • Partenza Quito
  • Conclusione Quito
  • Paesi
    • Ecuador
  • Città
    • Riobamba
    • El Altar
    • Quito
  • Tema Avventura e trekking
  • Tipologia viaggio Viaggio su misura
  • Sistemazione Standard
  • Volo Escluso
  • Guida Compresa
  • Il tour ha soddisfatto i nostri standard

Itinerario dettagliato

Apri tutto
  • 1
    Quito - Hacienda Releche
    Day 1 Trasferimento in auto

    Lo staff locale verrà a prendervi alle 11 del mattino per iniziare il viaggio. La salita alla cima del Cotopaxi è una delle salite più famose ed emozionanti sul continente. Si tratta infatti del più alto vulcano attivo al mondo (5,897m). La salita alla cima avviene di notte per permettervi, tra le varie cose, di ammirare l'alba dalla sommità del vulcano, con viste emozionanti della città di Quito a nord, e Chimborazo e Tungurahua a sud.

    Dalla cima si ammira uno spettacolo magnifico del cratere coperto di neve, dove si vedono anche emissioni di fumo. La salita inizia dal parcheggio a 4500 metri o dal rifugio Jose Rivas a 4800 metri (tutto dipende da dove avete scelto di trascorrere la notte precedente,a Tambopaxi o al rifugio) e prosegue in salita attraverso diversi paesaggi, tra sabbie vulcaniche, neve e ghiacciai fino alla vetta.

    Località visitate:
    Sistemazioni proposte:
  • 2
    Hacienda Releche - Campo base
    Day 2 Trasferimento in auto

    Dopo una ricca colazione si parte a piedi in salita verso il vulcano El Altar, superando campi e diversi tipi di vegetazione del paramo (le alture andine) prima di arrivare alla valle Collanes. Attraverserete la valle e il fiume salendo per la cresta di Gampala

    Scendendo dal crinale arriverete alla laguna di Mandur, da dove risalirete la cresta di Negra Paccha fino al campo italiano, dove monterete le tende a circa 4600 metri di altezza. Se sarete fortunati, potrete avvistare falchi e condor che volano nel cielo durante il percorso. Colazione, pranzo e cena inclusi. 

    Località visitate:
  • 3
    Preparativi- Arrampicata dell'El Altar
    Day 3 -5

    In questi giorni sono previsti i preparativi per la salita e l'arrampicata del Picco Obispo. Seguirete il cosiddetto "percorso italiano" o il Calvario. Potrebbe essere necessario trascorrere una giornata per fissare le corde nella parte superiore del ghiacciaio. La bellezza impressionante del vulcano El Altar con la sua cima luccicante, che crea un meraviglioso contrasto con il verde acceso delle aree circostanti, sarà un premio più che meritato per le vostre fatiche.

    La montagna è nota per la variabilità del clima e forse sarà necessario accamparsi, si prega pertanto di portare le attrezzature necessarie. In questi giorni i facchini resteranno al campo base, tenendosi in contatto con gli scalatori via radio e vi attenderanno con un tè caldo e un ricco pasto al rientro. Colazione, pranzo e cena inclusi. 

    Località visitate:
  • 4
    Campo base- Riobamba - Quito
    Day 6

    Dopo colazione si smonteranno le tende e si partirà di nuovo alla volta dell'Hacienda, che raggiungerete dopo 6 o 7 ore. Trasferimento a Riobamba, lungo la Panamerican Highway si viaggia verso nord per Quito, dove arriverete di sera.

    Se preferite alloggiare per questa notte in una struttura termale, sarà possibile accompagnarvi a Baños senza supplementi. L'hotel per questa notte non è incluso. Colazione, pranzo e cena inclusi. 

    Località visitate:
  • Prezzo e condizioni

    La quota comprende
    • Trasporto privato
    • Guida/e montane qualificate con inglese
    • Pasti secondo il programma
    • Attrezzatura collettiva da campeggio, tende da una o due persone, tamponi di spugna, attrezzatura da cucina ecc.
    • Cuoco
    • Facchinaggio
    • Ingresso al parco nazionale
    • Pernottamento di una notte in hacienda
    • Radio per comunicazione tra gli scalatori e il campo
    La quota non comprende
    • Voli internazionali
    • Sistemazione e pasti a Quito
    • Attrezzatura personale (Sacco a pelo, occhiali da sole, crema solare, torcia, cappello, scarpe da trekking, vestiti pesanti, borraccia, macchina fotografica e rullino, attrezzatura completa da scalata e accampamento, vite da ghiaccio e piccozza)
    • Mance
    • Assicurazione di viaggio