Un bellissimo tour alla scoperta della Bulgaria, dei suoi principali luoghi d'interesse e delle sue tradizioni con Capodanno da favola nella capitale Sofia!

Leggi di più

Un bellissimo tour alla scoperta della Bulgaria, dei suoi principali luoghi d'interesse e delle sue tradizioni con Capodanno da favola nella capitale Sofia!

Che aspettate? Ecco alcune delle tappe:

  • Visita di Sofia, Troyan, ArbanassiI e Veliko Tarnovo  
  • Visita del Foro della città romana Augusta Traiana
  • Visita del Monastero di Bachkovo

Riepilogo di viaggio

  • Partenza Sofia
  • Conclusione Sofia
  • Paesi
    • Bulgaria
  • Città
    • Sofia
    • Veliko Tarnovo
    • Stara Zagora
  • Tema Storia, arte e cultura
  • Tipologia viaggio Partenza di gruppo
  • Sistemazione Standard
  • Volo Escluso
  • Guida Compresa
  • Il tour ha soddisfatto i nostri standard

Itinerario dettagliato

Apri tutto
  • 1
    Italia - Sofia
    Day 1

    Arrivo all’aeroporto di Sofia. Visita della Chiesa di Boyana e il Museo Nazionale per le partenze al mattino del 2 gennaio. Sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

    Località visitate:
  • 2
    Sofia - Troyan - Arbanassi – Veliko Tarnovo
    Day 2

    Prima colazione e partenza per visitare il Monastero di Troyan Troyan risalente al XVI° sec. d.C, famoso soprattutto per le opere del grande pittore bulgaro Zahari Zograf. Importantissimo centro politico e culturale della Rinascita, ospitò uno dei comitati rivoluzionari dell’eroe nazionale Vasil Levski. Proseguimento per la capitale medievale della Bulgaria – Veliko Tarnovo. Visita del Monte Tzarevez e il quartiere degli artigiani.

    Visita del villaggio – museo di Arbanassi, un piccolo villaggio che ospitava le famiglie borghesi di Veliko Tarnovo. Qui si visitano la medioevale Chiesa della Natività, famosa per gli splendidi interni interamente affrescati, e la casa museo Kostanzaliev. Questo grande edificio venne costruito nel secolo XVIII da un ricco mercante turco della zona. Ancora oggi vi possono ammirare tutti gli arredi originali. Sistemazione in hotel. Pensione completa. 

    Località visitate:
  • 3
    Veliko Tarnovo - Kazanlak - Shipka - Stara Zagora
    Day 3

    Prima colazione e partenza. Arrivo a Kazanlak. Visita della Tomba del Principe tracio di Kazanlak, monumento protetto dall’Unesco. Proseguimento verso Shipka, visita della Chiesa commemorativa della Natività situata in mezzo al verde della Stara Planina. Costruita nel secolo XIX, si presenta nello stile delle chiese di Mosca del secolo XVII. Partenza verso Stara Zagora. Visita del Foro della città romana Augusta Traiana fondata dall'Imperatore Tariano (98-117).

    Era una delle più importanti città della Tracia provincia romana, organizzata sul tipo delle città greche. I numerosi tumuli dispersi a gruppi in tutta la regione, sono un'indicazione della densità della popolazione dei centri antichi. Parallelamente ai comuni villaggi traci dell'epoca di Marco Aurelio, qui cominciarono a sorgere gli empori-mercati, che prendevano man mano un carattere di città mercantili. Sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

    Località visitate:
  • 4
    Stara Zagora - Plovdiv - Bachkovo - Sofia
    Day 4

    Prima colazione. Partenza per visitare il Monastero di Bachkovo. Costruito nel 1083, questo monastero è conosciuto principalmente per l’originale forma architettonica e per i tesori e le collezioni di libri che custodisce. L’aspetto più interessante del complesso monastico è rappresentato dalla serie di affreschi che ricoprono interamente il monastero, la chiese e l’ossario. E’ considerato per importanza, il secondo monastero della Bulgaria. Visita di Plovdiv. Città vivace e cosmopolita, Plovdiv offre la possibilità di visitare un intero quartiere fatto di antichi edifici realizzati nello stile definito il “barocco di Plovdiv”. Seguendo le strade ciottolose che si sviluppano lungo questa collina si potranno ammirare le tante abitazioni che per decenni hanno ospitato le più importanti famiglie della città. A poca distanza si trova la chiesa SS. Costantino ed Elena costruita nel 1832. Arrivo a Sofia.

    In supplemento CENONE DI CAPODANNO IN HOTEL RAMADA PRINCES:

    Ricco buffet con pietanze selezionate dallo Chef, illimitate bevande alcoliche e non alcoliche (vodka bulgara, grappa bulgara, vino e bibite); Ricco programma musicale con il guppo musicale dal vivo. Potrete tentare la fortuna nel CASINO’ dell’hotel

    Località visitate:
  • 5
    Sofia - Rila - Sofia
    Day 5

    Prima colazione. Visita di Sofia, una delle più belle capitali balcaniche dove si potranno ammirare la piazza Narodno Sabranie, dalla quale ha inizio il centro cittadino, che deve il nome all’edificio dell’Assemblea Nazionale in stile neoclassico del XIX secolo. La cattedrale Aleksander Nevski, voluta per commemorare la liberazione dal giogo turco da parte delle armate russe, che rappresenta,per le sue dimensioni, il più grande tempio ortodosso della penisola balcanica e la chiesa di Santa Sofia, uno dei più illustri monumenti bizantini della zona balcanica che mostra un raro esempio dell’architettura transitoria tra Occidente e Oriente.

    Escursione al Monastero di Rila – monumento culturale protetto dall'UNESCO, considerato il più importante monastero dei Balcani. Fondato nel secolo X da San Ivan Rilski, questo monastero ha rappresentato per secoli un fondamentale punto di riferimento culturale del Paese ed uno dei principali centri del Cristianesimo Ortodosso. Si possono ammirare all’interno della chiesa del monastero affreschi realizzati fra il 1840 e il 1848 dai più famosi maestri bulgari dell’epoca quali Zahari Zograf e Dimitar Molerov. Ritorno a Sofia. Mezza pensione. Cena libera.

     

    Località visitate:
  • Prezzo e condizioni

    La quota comprende
    • Trasferimenti con mezzo adatto al numero di partecipanti
    • Guida in italiano per le visite
    • 3 cene in hotel incl. 0,5 l di acqua minerale
    • 4 pranzi incl. 0,5 l di acqua minerale
    • Ingressi nei siti previsti
    La quota non comprende
    • Volo
    • Assicurazioni;
    • Cena di San Silvestro
    • Mance, facchinaggio, extra personali e tutto quanto non espressamente menzionato nella voce “La quota comprende”