San Cristobal de Las Casas

Messico

Mappa Fotogallery

San Cristobal de Las Casas

San Cristobal de Las Casas è situata in una vallata nella regione del Chiapas, circondata dalla natura e dalle montagne. Il centro cittadino mantiene ancora oggi le sue caratteristiche tipiche di un villaggio coloniale, con i tetti rossi delle case e le strade di ciottoli.

Oggi il turismo in questa città è basato sulla storia di San Cristobal de Las Casas e sulla sua popolazione indigena ma anche sui suoi monumenti, come la bellissima Cattedrale, la chiesa di Santo Domingo con il suo enorme mercato a cielo aperto, e il museo di Casa Na Bolom.

La piazza principale che si sviluppa attorno al centro cittadino si chiama Plaza 31 de Marzo, anche conosciuta come Zocalo. In questa piazza in passato aveva sede il mercato principale della città, che richiamava ogni settimana molti mercanti da tutte le città e dalle regioni circostanti. La piazza oggi è circondata da giardini, aiuole e da palazzi storici - come la Cattedrale che si trova a nord della piazza - ed è sicuramente uno dei simboli di San Cristobal de Las Casas, con la sua caratteristica facciata e l’architettura in stile barocco con influenze europee.

Anche se Tuxtla Gutierrez è oggi la capitale del Chiapas, San Cristobal de Las Casas è considerata la capitale culturale dello stato, grazie alla presenza di molte popolazioni indigene che producono tessuti, ceramiche e ambre pregiate. Oltre a questo la città ospita ogni anno importanti eventi e fiere che richiamano migliaia di visitatori da tutto il mondo.

Altro motivo di interesse quando si visita San Cristobal è il mercato tradizionale messicano che si tiene ogni giorno, ad esclusione della domenica, nelle vicinanze della chiesa di Santo Tomaso. Tra le bancarelle presenti, che riempono tutte le strade circostanti, molte vendono specialità culinarie messicane e tipiche della regione del Chiapas:  i Tamales sono da provare assolutamente.

Un museo molto particolare che si può visitare a San Cristobal de Las Casas è il museo della medicina Maya, dedicato alle pratiche di guarigione delle popolazioni indigene, alcune delle quali ancora in uso al giorno d’oggi. Anche il Museo delle culture popolari del Chiapas, dedicato interamente alle popolazioni e alla cultura Maya, va inserito in un possibile itinerario di viaggio in questa città coloniale.