Un fantastico tour alla scoperta di Bellagio, una tra le località turistiche più belle in assoluto, non solo del Lago di Como, ma del mondo intero, Varenna, un borgo che con le sue coloratissime case è arroccato sul monte dominato dalle rovine del castello di Vezio, uno dei castelli medioevali più belli del Lario ed infine Lecco, la cuo fama è legata soprattutto ad Alessandro Manzoni che da giovane abitò nella settecentesca villa del Caleotto (oggi Museo Manzoniano) e qui ebbe ispirazione per tante pagine dei Promessi Sposi. 

Riepilogo di viaggio

  • Partenza Bergamo
  • Conclusione Bergamo
  • Paesi
    • Italia
  • Città
    • Bergamo
  • Tema Storia, arte e cultura
  • Tipologia viaggio Viaggio su misura
  • Sistemazione Standard
  • Volo Escluso
  • Guida Compresa
  • Il tour ha soddisfatto i nostri standard

Itinerario dettagliato

Apri tutto
  • 1
    Bergamo – Bellagio - Varenna - Lecco
    Day 1

    Ritrovo dei partecipanti a Bergamo alle ore 08.00 e partenza con minibus/bus privato per Bellagio.

    Bellagio è senza dubbio una tra le località turistiche più belle in assoluto, non solo del Lago di Como, ma del mondo intero. Il suo nome richiama il fascino indiscusso di un piccolo borgo che si sviluppa per piccole stradine con tanti negozi di artigianato locale e che offre un lungolago, seppur non lungo, dove assaporare la bella vita di un tempo. E proprio grazie al fatto di trovarsi nel bel mezzo del lago di Como, Bellagio offre una panoramica davvero a 360° sulle cime alpine, specialmente sul ramo orientale del lago, dove potete vedere le cime delle Grigne, Grignone e Grignetta e spingendosi a nord il Legnone fino alle Alpi.

    Il vecchio borgo, dove si susseguono antiche e suggestive abitazioni, è percorso da misteriosi vicoli e da caratteristiche scalinate acciottolate sulle quali si affacciano variopinti negozi. 

    Tempo a disposizione per la visita di Villa Melzi e dei suoi fantastici giardini; prima di giungere alla villa si percorre un viale alberato, all'ombra dei platani, tagliati ad ombrello, per permettere di godere una passeggiata. Giunti alla grande terrazza che fronteggia la villa è possibile ammirare il paesaggio del centro lago e l'armonia e la sobrietà dell'edificio a cui si accede tramite una scenografica scalinata.

    La visita del parco soddisfa interessi sia artistici che paesaggistici. Ricco di specie di fiori, piante e alberi, a cui si aggiungono le essenze esotiche, tipiche del gusto dell'epoca, venne progettato tra il 1808 e il 1810 dall'architetto Luigi Canonica e dal botanico Luigi Villoresi. Di grande fascino è la parte adattata a giardino orientale con laghetto di ninfee, particolarmente suggestiva quando si infiamma dei colori dell'autunno, il viale dei platani a specchio sul lago e le cascate di azalee.

    Al termine della visita, verso le ore 12.30 tempo a disposizione per pranzare in uno dei tanti ristorantini presenti sul lungo lago.

    Alle ore 14.30, al termine del pranzo, proseguimento in battello per Varenna e tempo a disposizione per la visita del paese.

    Il borgo, con le sue coloratissime case, è arroccato al monte dominato dalle rovine del castello di Vezio, uno dei castelli medioevali più belli del Lario. Dall’imbarcadero costeggiando il lago a destra si percorre la panoramica “Passeggiata degli Innamorati” che porta al centro del paese. Varenna vanta ville grandiose delle quali è possibile visitare i giardini di suggestivi cipressi.

    Alle ore 16.00 proseguimento per Lecco e tempo a disposizione per la visita della città; la celebrità di Lecco è legata soprattutto ad Alessandro Manzoni che da giovane abitò nella settecentesca villa del Caleotto (oggi Museo Manzoniano) e qui ebbe ispirazione per tante pagine dei Promessi Sposi. Il lago e i monti circostanti ne fanno un ambiente unico, dal sapore antico e moderno al contempo. L’aria manzoniana si respira soprattutto nel quartiere di Pescarenico, di cui lo scrittore descrisse così meticolosamente il paesaggio.

    Alle ore 18.00 partenza per il rientro a Bergamo.

    Località visitate:
  • Prezzo e condizioni

    La quota comprende
    • minubus/auto privata per l'intera giornata
    • traghetto
    • autista/accompagnatore parlante italiano o inglese 
    • ingresso a Villa Melzi
    • pranzo in ristorante tipico
    • assicurazione
    La quota non comprende
    • mance
    • extra in genere
    • escursioni facoltative
    • tutto quanto non indicato nella voce 'La quota comprende'