Manish
Viaggio proposto da Manish Esperto di viaggi in India

Riepilogo di viaggio

  • Partenza Delhi
  • Conclusione Delhi
  • Paesi
  • Città
  • Tema Conoscere i popoli
  • Tipologia viaggio Viaggio su misura
  • Sistemazione Standard
  • Volo Escluso
  • Guida Compresa
  • Il tour ha soddisfatto i nostri standard

Descrizione

La fiera di Pushkar è probabilmente una delle più grandi fiere di bestiame al mondo- Questo tour vi offre la possibilità di assistere al più grande raduno di animali domestici presentandovi allo stesso tempo il triangolo d'oro dell'India, che comprende Delhi, Agra e la città rosa di Jaipur. Questo viaggio è il tour perfetto per chi vuole provare qualcosa di diverso dai soliti itinerari turistici. Secondo la cronologia indù, la fiera di Pushkar deve tenersi nel mese di Kartika (ottobre o novembre) e iniziare all'"asthmi" (l'ottavo giorno del calendario lunare), proseguendo fino alla luna piena (poornima).

Leggi di più

La fiera di Pushkar è probabilmente una delle più grandi fiere di bestiame al mondo- Questo tour vi offre la possibilità di assistere al più grande raduno di animali domestici presentandovi allo stesso tempo il triangolo d'oro dell'India, che comprende Delhi, Agra e la città rosa di Jaipur. Questo viaggio è il tour perfetto per chi vuole provare qualcosa di diverso dai soliti itinerari turistici. Secondo la cronologia indù, la fiera di Pushkar deve tenersi nel mese di Kartika (ottobre o novembre) e iniziare all'"asthmi" (l'ottavo giorno del calendario lunare), proseguendo fino alla luna piena (poornima).

Tappe principali del tour:

  • Fiera di cammelli a Pushkar
  • Attività del bestiame durante la fiera e giro in carro
  • Safari con i cammelli a Pushkar
  • Città rosa di Jaipur e giro in elefante durante l'escursione al forte di Amber
  • Taj Mahal ad Agra
  • Giro in tonga dal Taj Mahal al forte di Agra.

Itinerario dettagliato

Apri tutto
  • 1
    Delhi
    Day 1 Trasferimento in auto
    Delhi

    All'arrivo a Delhi sarete accolti e accompagnati all'hotel da un rappresentante dello staff. Check in e pernottamento. (La stanza sarà disponibile dalle 12).

    Località visitate:
  • 2
    Delhi
    Day 2 Trasferimento in auto
    Delhi

    Visita di Delhi antica: la Jama Masjid (Moschea del venerdì), la più grande moschea dell'India, e il Raj Ghat, il memoriale di Gandhi. Nel pomeriggio visita di Nuova Delhi, passando davanti al palazzo presidenziale, al parlamento e all'India Gate. La giornata si conclude con la visita al Kutub Minar. Pernottamento.

    Località visitate:
  • 3
    Pushkar
    Day 3 Trasferimento in treno
    Pushkar

    Mattina, trasferimento alla stazione ferroviaria per salire sul treno # 12015 Ajmer Shatabdi Express dep. 06:05 ore arrivo a Ajmer alle 13:00. All'arrivo trasferimento a Pushkar. Arrivo a Pushkar e intera giornata per la visita di fiera, conosciuta come fiera dei cammelli, ma dove si trovano quasi altri animali in vendita: mucche, bufali, cavalli, capre etc.

    La fiera di Pushkar è un'esperienza indimenticabile. Pushkar porta in vita la ricca tradizione del Rajasthan.
    Notte in campo tendato.

    Località visitate:
  • 4
    Pushkar - Jaipur
    Day 4 Trasferimento in auto
    Pushkar - Jaipur

    Dopo la prima colazione, visita di Pushkar. Pushkar è una delle città più sacre degli indù, con l'unico tempio al mondo dedicato al dio Brahma. Spettacoli culturali degli artisti popolari vestiti con abiti tradizionali.

    Trasferimento a Jaipur, la capitale del Rajasthan chiamata “Città Rosa” perché nel 1876 il maharaja Ram Singh fece dipingere la città vecchia di tale colore, da sempre associato all’ospitalità, per accogliere il principe di Galles (e futuro re Edoardo VII), inaugurando così una tradizione che dura ancora oggi. Jaipur presenta forti contrasti e un traffico caotico ma colorito: carri carichi di frutta trainati da cammelli si fanno strada nelle vie ingombre di automobili, risciò, biciclette, motorini e pedoni che cercano di destreggiarsi come possono. Uomini in costume rajput sfoggiano turbanti colorati e baffi impomatati, discutendo animatamente fuori da ristoranti che servono spaghetti alla bolognese e gelati americani. Tra le vie degli animati bazar dominano i colori forti, da quelli dei sari a quelli delle mille merci in vendita. L’atmosfera è particolarmente suggestiva la sera, quando i palazzi tinteggiati di rosa e ocra riflettono magicamente la luce del tramonto.

    Arrivo a Jaipur e visita di tempio di scimmie a Galta. Tempo per fare lo shopping e passeggiata in un mercato colorato. Si può anche scegliere qualche escursione facoltativa (con supplemento). Pernottamento.

    Località visitate:
  • 5
    Jaipur
    Day 5
    Jaipur

    Colazione, intera giornata dedicata alla visita della “città rosa”, capoluogo del Rajasthan, nodo commerciale e turistico di prim’ordine, oggi un centro di almeno 1.300.000 persone, sito in un’area semidesertica. Jaipur colpisce perché è architettonicamente ordinata secondo precise geometrie. E’ famosa per i suoi edifici in arenaria rosa, sembra però che l’appellativo derivi da un episodio del 1876, quando Jaipur fu ridipinta di rosa per la visita del principe del Galles. La prima visita sarà al Forte Amber, a 11 km da Jaipur. L’ultimo tratto di salita al Forte si percorre a dorso di placidi elefanti per meglio entrare nello spirito dei luoghi. All’interno delle mura si visitano palazzi e padiglioni di raffinata bellezza ed il piccolo tempio della Dea Kali.

    Quindi visita alla città vera e propria: all’Osservatorio, ricco di strumenti d’eccezionale grandezza e dove si trova il “Sancrat” (il Principe della Meridiana), uno gnomone alto 90 piedi; al Palazzo del Vento, che sorge su una delle principali strade della città, un curioso palazzo elaborato e fantasioso ma nello stesso tempo limpido esempio d’arte orientale costruito anch’esso con la “pietra del deserto”; ed infine visita al Palazzo del Maharaja risalente al 1570. La sera si visita la casa di una famiglia indiana per capire le tradizioni e la vita locale e prendere il tè insieme. Possibilità di cenare insieme. Pernottamento.
     

    Località visitate:
  • 6
    Jaipur - Agra
    Day 6 Trasferimento in auto
    Jaipur - Agra

    Colazione in hotel e partenza per Agra. Prima sosta ad Abhaneri, un piccolo villaggio isolato e circondato da ondulati campi di grano con uno dei pozzi più inquietanti di tutto il Rajasthan. Proseguimento per Jaipur e seconda sosta per la visita di Fatehpur Sikri, la città fantasma più perfetta del mondo. L’imperatore Akbar, che tanto desiderava un figlio, decise di fare un pellegrinaggio a Sikri, sede del santo Salim Chisti. Dopo la nascita del figlio, Akbar fece costruire una magnifica capitale di incomparabile splendore denominata Sikri, che fu poi abbandonata per mancanza d’acqua. Ancora oggi molti, cercando di ottenere la realizzazione dei loro desideri, si recano in pellegrinaggio presso la tomba del santo, nella speranza che la grazia così come per l’imperatore, possa cadere anche su di loro. Arrivo ad Agra e sistemazione e pernottamento.

    Località visitate:
  • 7
    Agra
    Day 7
    Agra

    Colazione in hotel e intera giornata dedicata alle visite di Agra e dei suoi celeberrimi monumenti, primo fra tutti la Tomba di Itimad-ud-Daulah a Baby Taj e il Forte Agra, dimora degli imperatori Moghul. Pomeriggio visita al Taj Mahal, una delle sette meraviglie al mondo, un magnifico sogno in marmo che sorge nel mezzo di un lussureggiante giardino come una perla in una sorta di paesaggio immacolato. La sua bellezza trascende ogni descrizione, fu fatto costruire dall’Imperatore Moghul Shahjehan nel 1631 in memoria della moglie Mumtaz Mahal, morta durante il parte del 14mo figlio dopo 17 anni di matrimonio. Per erigere il monumento furono raccolte pietre preziose di ogni tipo, perle, coralli e furono chiamati da tutto il reame 20.000 tra i migliori artigiani, che impiegarono 22 anni per completare questo capolavoro. Rientro in hotel e pernottamento.

    Località visitate:
  • 8
    Agra - Varanasi
    Day 8 Trasferimento in aereo
    Agra - Varanasi

    Prima colazione in hotel. Trasferimento a Delhi e in aeroporto per la partenza con volo di linea diretto a Varanasi.

    Arrivo, disbrigo delle formalità aeroportuali e incontro con la nostra organizzazione locale.

    Trasferimento in hotel e sistemazione nelle camere riservate.

    Varanasi, una delle città più antiche del pianeta nonché una delle sette città sante dell’induismo, è conosciuta come “la città della vita”. Secondo la leggenda Varanasi, o Benares come la chiamavano gli inglesi incapaci di pronunciare il suo splendido nome, è stata fondata da Shiva. Le prime tracce di insediamenti urbani risalgono all’XI secolo a.C. Adagiata sulle rive del sacro fiume Gange, Varanasi è il luogo sacro da cui tutto ha origine e a cui tutto ritorna. Per i fedeli indù, Varanasi è il luogo dove ci si ricongiunge al divino, dove è possibile espiare i propri peccati, dove ci si può liberare dal ciclo infinito di reincarnazioni …

    Pomeriggio dedicato del sito buddista di Sarnath (12 km - 30 minuti circa), uno dei luoghi più venerati del buddismo mondiale, dove, nel Parco delle Gazzelle, il Budda Sakyamuni (l'Illuminato) rivelò per la prima volta gli insegnamenti della conoscenza buddista.

    In serata suggestiva escursione sui ghat per assistere all’Aarti Puja, cerimonia della luce sulle rive del Gange, durante la quale i brahmini celebrano il fiume e ringraziano le divinità con canti e musiche sacre. Rientro in hotel e pernottamento.

    Località visitate:
  • 9
    Fine del tour
    Day 9 Trasferimento in aereo
    Fine del tour

    Prima colazione in hotel. Presto al mattino, escursione in barca sul sacro fiume Gange costeggiando i Bathing Ghats, le gradinate di pietra dove i pellegrini si recano a salutare il sorgere del sole con le abluzioni rituali.

    Visita dei luoghi e dei monumenti più significativi della città: i ghat sul Gange, il tempio di Durga, anche denominato “Tempio del dio Scimmia” e il tempio d’oro di Vishvanath. Durante le visite si percorrerà il labirinto di stradine che si snodano nel Chowk, il bazar più animato della città, famoso per i profumi e gli incensi, le sete ricamate, il rame e gli ottoni lavorati.

    Al termine delle visite, trasferimento in aeroporto per la partenza con volo di linea diretto a Delhi. Arrivo a Delhi e trasferimento all'aeroporto internazionale. Nessun pernottamento.

    Località visitate:
  • Prezzo e condizioni

    La quota comprende

    • Volo nazionale da Delhi a Varanasi, in classe economica (15 kg franchigia ogni kg extra circa Usd 5 da pagare in aeroporto)
    • Volo nazionale da Varanasi a Delhi, in classe economica (15 kg franchigia ogni kg extra circa Usd 5 da pagare in aeroporto)
    • Biglietto di treno da Delhi ad Ajmer in classe chair car.
    • Sistemazione in Camera Doppia standard negli Hotel indicati, o similari
    • Trattamento compresa la prima colazione e camera.
    • Trasferimenti con mezzo privato con autista parlante lingua locale (per 3 persone Maruti Suzuki Ertiga/Innova/Similare, da 4 a 8 Pulmino Tempo Traveller e da 8 a 15 Mini Coac )
    • Guida locale parlante italiano o inglese in ogni città.
    • Con minimo 4 passeggeri guida/accompagnatore locale parlante italiano per tutto il tour in India,
    • Ingressi di tutti i monumenti secondo il programma.
    • Giro in risciò nella vecchia Delhi
    • Giro in carro con cammello a Pushkar
    • Escursione sul dorso dell'elefante al forte Amber (Jaipur)
    • Giro in carro con cavallo ad Agra.
    • Giro in barca al tramonto a Varanasi
    • Giro in barca al’alba a Varanasi.
    • Due bottiglie d’acqua per persona ogni giorno.
    • Kit da viaggio
    • Tutte le tasse governative.
       

    La quota non comprende

    • Volo Internazionale (prenotazione su richiesta con supplemento)
    • Assicurazioni (bagaglio/sanitaria/annullamento, possibilità di stipulare assicurazione Allianz con supplemento)
    • Eventuali tasse d’ingresso per macchine fotografiche e videocamere (da regolarsi in loco)
    • Visto d'ingresso in India (da richiedere e acquistare online)
    • Early check in o late check out negli hotel
    • Escursioni e visite facoltative, non previste in programma
    • Pasti non previsti in programma, menù à la carte, bevande, mance, facchinaggi, extra di carattere personale e tutto quanto non espressamente indicato.

    Tour operativo dal 10 al 18 novembre.